Rintracciati i gemelli scomparsi a Roma, dopo ore di angoscia e ricerche: stanno bene

Roma, 19 ago. (LaPresse) - Sono stati ritrovati dai carabinieri i due gemelli di sei anni scomparsi oggi a Roma. A quanto si apprende dai militari, erano con il trentenne romeno, insieme agli altri due bambini ricercati dalle forze dell'ordine, di 7 e 8 anni. I bimbi stanno bene e stanno raggiungendo la stazione dei carabinieri di S. Basilio. Nella stazione dei militari ad attenderli ci sono i genitori dei 2 gemellini.

Il comandante provinciale dei carabinieri dopo aver confermato che i piccoli sono in buone condizioni di salute ha aggiunto: "è stata un'incomprensione"

L'incubo, poi finito bene, è iniziato nella tarda mattinata di oggi, dando vita a ore di terribile attesa e preoccupazione. I bimbi giocavano davanti a una comunità religiosa ortodossa in zona San Basilio, mentre i genitori assistevano a una funzione con rito tradizionale. Una volta usciti dalla chiesa la madre e il papà dei piccoli, due romeni, secondo quanto hanno detto ai carabinieri, non hanno più trovato i due gemellini, in tarda mattinata, e hanno lanciato l'allarme per la scomparsa.

"Non ci sono tracce dei bambini, Abbiamo cercato e i genitori sono andati alla polizia. Il telefono della persona che li ha presi sta squillando e non risponde. Lui è andato via con 4 bambini, 2 li aveva già in custodia e due li ha presi qui dalla chiesa", è la testimonianza di una donna pubblicata in un video su Repubblica Tv. La donna però ha detto di non conoscere l'uomo.

LA DESCRIZIONE DEI GEMELLINI - E' stata fornita dai carabinieri, che si occupano del caso, la descrizione dei due bimbi, due maschietti: hanno capelli biondi e addosso al momento della scomparsa avevano una camicia rosa l'uno e bianca l'altro e calzoni corti. Alle ricerche partecipano elicotteri e unità cinofile e numerose pattuglie che stanno passando al setaccio S. Basilio nella capitale e le altre zone della capitale, oltre a Zagarolo (provincia di Roma), dove risiede la famiglia dei bimbi.

IL PADRE DEI GEMELLINI - Il papà dei due bimbi, Alexandru e Sebastian, è il diacono della comunità religiosa. Secondo testimonianze, un uomo, Costantin, di età attorno ai 30 anni, arrivato presso la chiesa di Vicolo ponte Mammolo, con due bambini di 8 e 9 anni di Frosinone, che già aveva in custodia, avrebbe chiesto al padre dei gemellini se poteva tenere i due fratellini insieme agli altri due bimbi che aveva già con sé. Il genitore avrebbe risposto di no. poi alla fine del rito religioso i fedeli sarebbero andati a mangiare dietro alla comunità, dove arrivano romeni anche di zone lontane da S. Basilio, e i bambini sarebbero rimasti davanti alla chiesa a giocare nel cortile, ma quando i genitori dei gemellini sono andati a cercarli non c'erano più. E non c'era più nemmeno l'uomo 30enne, romeno, Costantino, il quale, come ha detto a Sky Tg24 una testimone, Marina Oprea, una signora era alla messa, era una persona considerata "fidata". "La nonna (dei bimbi di Frosinone, ndr) - ha detto la signora Oprea - li ha lasciati a Costantino, perche si fidava. 'Lasciameli che domani li porto a casa', ha detto Costantino. Tutti e 4 i bambini hanno la stessa età, giocavano insieme".

TESTIMONE a SKY TG24: GEMELLI PRESI DA UOMO CON ALTRI 2 BIMBI -"Non abbiamo trovato Costantin, ma un amico ha detto che è stato a Ladispoli, al mare. Ha detto che lui è stato al mare con altri due bambini, con 4 bambini, e che voleva andare al mare". Lo ha detto a Sky Tg24 il padre dei due gemellini scomparsi nella capitale. Il genitore dei due bimbi, rumeno, è stato raggiunto al telefono da Sky Tg24. Il padre e la mamma dei due bimbi partecipavano alla messa oggi mentre i figlioletti giocavano davanti alla chiesa e quando, finito il rito, sono andati a cercare i gemellini non hanno più trovato i due piccoli e nemmeno Costantin, rumeno, che era stato visto prima davanti alla comunità religiosa con altri due bambini, prevenienti da Frosinone, che aveva in custodia. Il cellulare di Costantin, che squillava a vuoto, sarebbe stato trovato a casa dell'uomo. Sembra che la madre dei due bimbi di Frosinone sia partita e sia in arrivo a Roma. La mamma dei gemellini invece, che si è sentita male per la scomparsa dei figli, è stata portata all'ospedale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata