Rimini, violentò la moglie nel 2001: arrestato 70enne

Rimini, 30 giu. (LaPresse) - Dopo 13 anni si è conclusa con l'arresto la vicenda di un 70enne di San Marino residente a Rimini. L'uomo nell'aprile del 2001 aveva violentato la ex moglie durante la fase di separazione, e dopo il lungo iter giudiziario che lo ha visto imputato anche per maltrattamento continuato, per il 70enne è arrivata la condanna definitiva. Dopo l'inammissibilità del ricorso alla sentenza di condanna decretata dalla Cassazione, la Corte d'appello di Bologna ha emesso un ordine di carcerazione nei confronti dell'uomo, che dovrà scontare 3 anni e 4 mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata