Rimini, preso quarto sospetto stupro: stava per fuggire
Il sospetto, maggiorenne, è congolose come il terzo presunto autore delle violenze

La polizia ha fermato anche il quarto presunto autore dello stupro di una ragazza polacca e di una trans peruviana a Rimini. Ne dà notizia la Polizia di Stato via Twitter, postando il video con l'arrivo di una volante in questura con a bordo il sospetto.

 Il sospetto, maggiorenne, è congolose come il terzo presunto autore dello stupro. Gli investigatori stavano tenendo sotto controllo il suo cellulare. Avevano scoperto, stamane, che si stava sostando da Pesaro a Rimini, dove è stato fermato per essere portato in questura.

Gli inquirenti spiegano che i primi due sospetti, marocchini minorenni con precedenti di spaccio, si sarebbero consegati perché, da "criminali in erba", non riuscivano a sopportare il peso del doppio stupro che avevano fatto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata