Rimini, 13 piante e 160 grammi di marijuana in casa: 20enne in manette

Rimini, 29 set. (LaPresse) - I carabinieri dell'aliquota operativa della compagnia di Rimini, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio, un 20enne riminese del posto: a seguito di un controllo e della perquisizione domiciliare, il giovane è stato trovato in possesso di ben 13 piante di canapa indiana alte ormai 170 centimetri, che coltivava nella sua abitazione in una serra artigianale di 2 metri x 1.20.

Al termine della perquisizione sono stati trovati anche 160 grammi di marijuana di cui 25 grammi già confezionata e suddivisa in dosi confezionate in involucri di cellophane nonché materiale vario per il confezionamento e un bilancino di precisione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata