Revenge Porn, chiusi tre canali Telegram

Denunciati gli amministratori. Tra le vittime anche diversi personaggi famosi

La polizia postale ha chiuso tre canali Telegram, con migliaia di utenti, contenevano immagini denigranti e revenge porn. Tra i denunciati c'è un 29enne bergamasco che è stato anche indagato per aver utilizzato i canali per diffondere immagini intime della ex compagna. Denunciati anche gli amministratori. Tra le vittime diversi personaggi famosi.