Reggio Emilia, truffa con falso annuncio online: denunciato

Reggio Emilia, 6 set. (LaPresse) - Grazie a un inserzione online ad hoc, associata a un indirizzo mail dove contattarlo, una carta prepagata dove ricevere i soldi e la giusta dose di sfrontatezza, dalla capitale un 40enne ha piazzato diversi annunci sui siti di vendite più famosi per degli abbattitori di temperatura, solitamente utilizzati nelle cucine professionali di ristoranti. Alla conclusione della trattativa, quando sulla carta prepagata veniva accreditato il corrispettivo dovuto, all'acquirente non arrivava il prodotto acquistato e quando lamentava il ritardo nella spedizione l'astuto truffatore inizialmente prendeva tempo per poi sparire nel nulla. Il 40enne però è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, che l'hanno denunciato alla procura per truffa.

La vittima, una ristoratrice reggiana, aveva risposto ad un annuncio su un sito di e-commerce acquistando un abbattitore di temperature del valore di poco meno di mille euro che ha versato sulla carta prepagata del venditore per poi scoprire di essere raggirata allorquando non ha ricevuto il macchinario da cucina acquistato. Capito di essere rimasta vittima di un raggiro, la donna si è presentata ai carabinieri della stazione di Castellarano formalizzando la denuncia per truffa. Dopo una serie di riscontri tra l'indirizzo mail associato all'inserzione, l'Ip del computer utilizzato per l'annuncio trappola e la carta prepagata dove erano stati versati i soldi, i carabinieri sono riusciti a risalire all'uomo. Per la ristoratrice reggiana c'è la possibilità ora di essere ora risarcita in sede penale a conclusione dell'iter processuale mentre per il truffatore romano la consapevolezza di aver l'attenzione rivolta nei suoi confronti dai carabinieri che intendo far luce sull'eventuale giro d'affari truffaldino dell'uomo che con analoghe inserzioni risulta aver raggirato altri ristoratori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata