Reggio Emilia, traffico eroina e morte di un 'corriere': 2 arresti
L'uomo portava gli ovuli dalla Spagna

I carabinieri di Cadelbosco Sopra, in provincia di Reggio Emilia, hanno arrestato i responsabili dell'omicidio di un 'corriere ovulatore' che dalla Spagna approvvigionava il mercato dell'eroina della bassa lombarda-emiliana. Le indagini hanno consentito di portare alla luce un traffico di droga gestito dai due arrestati. La vittima, alla vigilia dello scorso Natale, è stata trovata in fin di vita in una strada delle campagne della bassa reggiana ed è morta dopo alcune ore all'ospedale di Reggio Emilia. La Procura ha richiesto e ottenuto dal gip l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per omicidio e traffico di stupefacenti.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata