Reggio Emilia, esplode silos in un ex inceneritore: muore un operaio

L'incidente a Villa Sesso. Inquirenti al lavoro per capire se eventuali sostanze infiammabili fossero a norma

Un operaio di circa 42 anni ha perso la vita nell'esplosione di un silos all'interno dell'ex inceneritore Iren di via Dei Gonzaga a Villa Sesso, in provincia di Reggio Emilia. L'uomo è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti personale del 118, della polizia e vigili del fuoco, coordinati dalla procura di Reggio Emilia. Non risultano altri feriti e la zona è stata messa in sicurezza.

Le cause della deflagrazione sono ancora in fase di accertamento: gli inquirenti stanno cercando di capire se le eventuali sostanze infiammabili, presenti all'interno del silos, fossero a norma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata