Reggio Emilia, auto di lusso rubate nella stalla: valore 500mila euro

Reggio Emilia, 29 nov. (LaPresse) - I carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia la notte scorsa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fatto irruzione in una ex stalla, situata nelle campagne della bassa reggiana, all'interno della quale sono state rinvenute diverse autovetture di lusso rubate nei giorni scorsi tra la Lombardia, il Lazio ed il Veneto. L'ex stalla, riadattata a centro di smistamento di auto rubate, è risultato essere di proprietà di un'ottantenne reggiana che, dai primi accertamenti, risulterebbe estranea al riciclaggio delle auto. Nella struttura sono state rinvenute 5 autovetture di grossa cilindrata (quattro Bmw X6 ed una Mercedes E 220 CDI) tutte risultate rubate tra le province di Roma, Milano e Vincenza ai danni di facoltosi imprenditori. Il valore complessivo delle autovetture recuperate ammonta a circa 500mila euro. Con l'operazione è stata smantellata una base logistica utilizzata per la raccolta e lo smistamento di auto rubate che probabilmente sarebbero state in un secondo momento riciclate in altri Paesi europei. Proseguono le indagini per individuare i responsabili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata