Reggio Calabria, smantellato giro di usura ed estorsioni: 4 fermi

Reggio Calabria, 20 ago. (LaPresse) - Il comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria e dello Scico di Roma hanno eseguito, nell'ambito di un'operazione denominata 'Bacinella', 4 fermi emessi dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria nei confronti di un'organizzazione criminale operante nella locride dedita all'usura, all'estorsione e all'attività finanziaria abusiva. Una delle 4 persone fermate era in possesso di un biglietto per espatriare. Sono inoltre stati sequestrati beni per 2 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata