Reggio Calabria, operazione antidroga 'Mala erba': 6 arresti

Reggio Calabria, 4 nov. (LaPresse) - Le piazze principali della città e le sale giochi erano i centri di spaccio di droga. Alcuni clienti, giovanissimi, venivano minacciati di gravi ritorsioni per non aver provveduto a saldare, in tempi rapidi, l'acquisto di droga. Per questi motivi i finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria con l'operazione 'Mala erba' hanno dato esecuzione a 6 misure di custodia cautelare e due obblighi di firma presso la polizia giudiziaria, emesse dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Reggio Calabria su richiesta della procura della Repubblica, nei confronti di otto persone ritenute responsabili di spaccio di droga. Sequestrati oltre quattro chili di sostanza stupefacente di vario genere che una volta immessi sul mercato avrebbero fruttato guadagni illeciti per oltre 20mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata