Reggio Calabria, operazione anti-prostituzione: 18 arresti

Reggio Calabria, 16 dic. (LaPresse) - I carabinieri di Reggio Calabria stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 18 persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all'induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. L'operazione, denominata Semiramide, ha permesso di disarticolare diversi gruppi operanti nella città di Reggio Calabria che gestivano la prostituzione in strada di giovani donne provenienti dall'est Europa. Il meretricio era esercitato nel pieno centro cittadino, in particolare sul lungomare e nelle aree limitrofe. I gruppi criminali avevano articolazioni in Inghilterra e Sicilia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata