Reggio Calabria, convalidato fermo di 30enne accusato omicidio moglie

Reggio Calabria, 27 ago. (LaPresse) - Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Locri Andrea Amadei ha convalidato il fermo di Giuseppe Pilato, il trentenne accusato di aver ucciso la moglie Mary Cirillo, con due colpi di pistola la scorsa settimana. L'uomo si era prima dato alla fuga e solo nella mattinata di sabato si era costituito ai carabinieri. Ancora nessuna traccia dell'arma usata per commettere il delitto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata