Regeni, Salvini: "Risultati da buone relazioni con Egitto, no sanzioni"
“Mi metto nei panni della mamma e del papà di Giulio Regeni, che hanno totale diritto ad avere verità e giustizia. Detto questo spero di andare il prima possibile in Egitto, perché non possiamo non avere relazioni con quel paese, che è importantissimo da tutti i punti di vista. Penso che le buone relazioni portino risultati, le sanzioni e gli attacchi non portino buoni risultati”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a margine di un incontro al Villaggio Coldiretti, a Torino.