Regeni, procura Roma iscrive 5 agenti dei servizi egiziani

Roma, 4 dic. (LaPresse) - La procura di Roma ha iscritto cinque persone nel registro degli indagati in riferimento all'inchiesta legata alla morte di Giulio Regeni.

Si tratta di ufficiali appartenenti al dipartimento Sicurezza nazionale (servizi segreti civili) e all'ufficio dell'investigazione giudiziaria del Cairo (polizia investigativa): i cinque rispondono di sequestro di persona in concorso. Coordinano le indagini il procuratore capo Giuseppe Pignatone e il sostituto procuratore Sergio Colaiocco.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata