Rapina un 17enne con il trucco del 'calcetto': arrestato 25enne
I militari dell'Arma sono intervenuti in pochi minuti, arrestando il ragazzo mentre fuggiva

Un 25enne palestinese, irregolare in Italia, è stato arrestato per rapina alle 5 di questa mattina in corso Como, a Milano, luogo della movida cittadina. Il ragazzo, irregolare in Italia, è accusato anche di detenzione di droga e resistenza a pubblico ufficiale. Vittima della rapina un 17enne italiano che, dopo la nottata di svago, è stato aggredito e derubato mentre rincasava assieme a un amico. I carabinieri raccontano che 25enne li ha prima avvicinati in strada con modo amichevole, iniziando a chiacchierare con loro. Poi improvvisamente ha sferrato un calcio al 17enne, senza fargli male e solo per distrarlo.
 

 Approfittando dello sgomento del minore, con cui prima stava parlando tranquillamente, gli ha afferrato il polso sfilandogli l'orologio. Il trucco del 'calcetto', spiegano dal comando provinciale dei carabinieri di Milano, è in aumento. I militari dell'Arma sono intervenuti in pochi minuti, arrestando il 25enne mentre fuggiva con il bottino. Perquisito, in tasca aveva delle dosi di cocaina. Il giovane ha posto resistenza, e per lui si sono aperte le porte del carcere.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata