Ragusa, tenta di salvare i figli ma annega: morto 49enne
A far scattare l'allarme le grida di uno dei due ragazzi

Ha tentato di salvare i suoi figli, che rischiavano di essere trascinati via dalla corrente, ma non ce l'ha fatta ed è annegato. Protagonista della tragedia un 49enne tunisino morto ieri pomeriggio a Costa Fenicia, in provincia di Ragusa. Sono state le grida di uno dei due ragazzi a far scattare l'allarme: l'uomo è stato riportato a riva ma era già troppo tardi. Quando è arrivato in spiaggia, il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata