Ragusa, interrogatorio di garanzia per la mamma di Loris. Legale: Ha risposto a tutto

Palermo, 11 dic. (LaPresse) - Nel corso del suo interrogatorio di garanzia Veronica Panarello "non si è contraddetta e ha spiegato tutto senza problema, manifestando ancora una volta la propria disponibilità a collaborare con le forze di polizia e la magistratura". E' quanto spiegato dal legale della donna, Francesco Villardita, all'uscita dal carcere Piazza Lanza, dove la madre del piccolo Loris è rinchiusa con l'accusa di omicidio e occultamento di cadavere. La donna è sottoposta a fermo e adesso il gip di Ragusa, Claudio Maggioni, dovrà decidere se convalidare la misura ed emettere una ordinanza di custodia cautelare. "La mia assistita - ha spiegato Villardita - ha risposto a tutte le domande che le sono state poste dal giudice e dal pm".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata