Ragusa, insulti e botte a bimbi della materna: arrestate due maestre

Ragusa, 28 gen. (LaPresse) - La polizia di Ragusa ha eseguito 2 misure cautelari degli arresti domiciliari disposte dal giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura, nei confronti di due maestre per maltrattamenti ai bambini a loro affidati di una scuola materna di Vittoria (RG). "Quotidianamente e senza alcun motivo le donne insultavano, umiliavano, spintonavano, strattonavano e percuotevano" i bambini, afferma la polizia, che ha videoregistrato gli episodi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata