Ragusa, bimbo ucciso: madre ascoltata come persona informata sui fatti

Palermo, 8 dic. (LaPresse) - Veronica Panarello, madre di Loris Stival, ucciso il 29 novembre a Santa Croce Camerina, arrivata negli uffici della procura di Ragusa oltre 40 minuti fa, insieme con il marito, è ascoltata in questo momento come persona informata sui fatti. E' quanto confermano fonti investigative. La donna e il marito sono stati prelevati nel pomeriggio dagli uomini della squadra mobile nella loro abitazione di via Garibaldi. A interrogarla in questo momento sono il capo della procura di Ragusa, Carmelo Petralia, e il sostituto Marco Rota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata