Ragusa, arrestati due scafisti: incastrati dal video-selfie di un migrante

La polizia ha arrestato due scafisti algerini di 25 e 27 anni per aver condotto in Italia 30 migranti a bordo di un gommone. Sbarcati a Lampedusa sono poi stati trasferiti a Pozzallo ed a seguito delle indagini della Squadra Mobile di Ragusa, la Procura della Repubblica di Agrigento ha emesso un decreto di fermo nei loro confronti. Determinante un video-selfie girato da uno dei migranti di origini marocchine che, al fine di documentare le fasi di viaggio, ha inquadrato i due che conducevano il natante, partito dalle coste libiche