Ragusa: arrestati due piromani romeni
La polizia di Ragusa ha arrestato due romeni per incendio boschivo, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I due, un 29enne e un 30enne pregiudicati che abitano a Gela, sono usciti da una discoteca ubriachi e hanno appiccato otto focolai per provocare l’incendio delle coltivazioni lungo la strada Vittoria-Scoglitti. I romeni, intercettati dalle forze dell’ordine, hanno prima cercato di fuggire, poi hanno aggredito gli agenti. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme.