Raggi sceglie Pinuccia Montanari come nuova assessora all'Ambiente
La sindaca: "Ha una grande esperienza. Sono certa che saprà risanare Ama"

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha scelto Pinuccia Montanari come nuova assessora alla Sostenibilità Ambientale. "Il tema dell'Ambiente e della gestione dei rifiuti rappresenta una della priorità della nostra amministrazione. Pinuccia Montanari ha una grande esperienza nel settore e ha sempre portato avanti idee innovative che potranno contribuire ad affrontare le sfide che ci attendono. Sono certa che saprà risanare Ama: l'azienda capitolina deve superare le difficoltà che hanno impedito ai suoi dipendenti di svolgere efficientemente il proprio lavoro e ai cittadini di fruire di prestazioni degne di una capitale europea", ha commentato Raggi.

CHI E' PINUCCIA MONTANARI. Montanari è laureata in filosofia e giurisprudenza. Si occupa da anni di informazione e ambiente. Ha partecipato alla Conferenza sull'ambiente di Rio de Janeiro nel 1992, a Rio+10 nella città di Johannesburg nel 2002, alla Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici di Parigi del 2015. È presidente dell'Ecoistituto di Reggio Emilia e Genova, e coordinatrice del Forum per la democrazia ecologica dell'Icef (International court of the environment foundation) presieduta dal Magistrato di Cassazione Amedeo Postiglione. È stata componente dell'Osservatorio nazionale rifiuti nominata dal Governo Prodi, dal 2004 al 2009 assessora all'Ambiente e Città sostenibile della città di Reggio Emilia, dal 2009 al 2012 assessora ai Parchi storici e Decrescita del Comune di Genova. Attualmente lavora presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia dov'è responsabile del Progetto sostenibilità ambientale, svolge attività di docenza nell'ambito del Corso di Information Literacy "Le fonti di informazione ambientale", coordina i corsi e-learning nell'ambito del progetto europeo WEEENmodels. È componente del Comitato scientifico della Fondazione Alexander Langer Stiftung. Ha collaborato con Alex Langer quando era presidente della Commissione Albania, Romania e Bulgaria del Parlamento Europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata