Ragazzo autistico fuori da gita. Madre: Avvisati 10 minuti prima
La madre di Giulio ha raccontato la vicenda ai microfoni di 'Pomeriggio 5'

"Lui è andato in classe e non ha trovato nessuno, l'ho portato a scuola come tutte mattine, a noi ci hanno avvisato la mattina stessa che i compagni erano in gita. Sul diario di Giulio non c'era scritto nulla". Così ai microfoni di 'Pomeriggio 5' Sandra, la madre di Giulio, un ragazzo autistico di terza media di Livorno escluso dalla gita scolastica. "Come ha reagito? Lui è un bambino non verbale e non posso capire i suoi sentimenti. Ma finchè ci sono io Giulio parla con la mia voce. Le gite scolastiche sono la prima cosa che funziona per l'inclusione". La conduttrice Barbara d'Urso ha mostrato in diretta il cartello 'Io sono Giulio', che in molti hanno postato sui social come segno di solidarietà.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata