Qualche schiarita ma resta il rischio piogge: il meteo del 6-7 maggio
Le previsioni per oggi e domani

"L'Italia rimarrà alle prese con una debole circolazione di bassa pressione che coinvolge gran parte dell'Europa meridionale causando condizioni di spiccata variabilità del tempo con elevato rischio di acquazzoni o temporali, particolarmente accentuato nelle ore più calde del giorno. Ritroveremo questa situazione, senza grandi cambiamenti, anche nei prossimi giorni: nel corso della prossima settimana, infatti, l'Italia vivrà un periodo caratterizzato da tempo molto variabile, con temperature tardo-primaverili. Risulteranno leggermente al di sopra delle medie soprattutto al Centro-Nord". Lo affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo.

Nuvolosità variabile su tutto il Paese con schiarite temporaneamente anche ampie sulle regioni settentrionali e su Calabria e Sicilia. Nel corso della giornata saranno probabili piogge e qualche temporale sulle zone interne del Centro-Sud e delle Isole maggiori, con un maggiore interessamento della Toscana, dell'Umbria, dell'Abruzzo e delle zone interne del Lazio. Qualche rovescio isolato anche sull'Appennino ligure, emiliano, sul basso Piemonte e sulle Alpi centro-orientali. Tra la tarda serata e la notte probabile fase temporalesca al Nord, in propagazione dalle Alpi centro-orientali verso le pianure del Nord-Ovest.

I venti saranno in prevalenza deboli e le temperature in leggero aumento. Sulle regioni settentrionali si registreranno valori estivi, fino a 25 - 27 gradi. Tra i centri dove le temperature massime raggiungeranno valori particolarmente elevati spiccano città come Milano, Brescia, Treviso, Verona e Udine, dove la colonnina di mercurio, oggi, raggiungerà i 27 gradi. Di 26 gradi la massima prevista in numerose città del Nord Italia, tra cui Torino, Bologna, Venezia, Trieste e Bolzano.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata