Processo Raggi, il legale della sindaca: "Eravamo convinti di un esito positivo"

(LaPresse) "Due anni che sono pesati molto anche per il corredo mediatico che ha aumentato il carico della situazione". Così l'avvocato Pier Francesco Bruno, difensore della prima cittadina dopo l'assoluzione della sindaca nel processo sulle nomine in Campidoglio. "Eravamo convinti di un esito positivo", ha spiegato Bruno che poi ha aggiunto: "Secondo noi la stessa Procura non era convinta dell'esito che avrebbe soddisfatto le loro richieste".