Processo Dj Fabo, proiettato il video della sofferenza: commozione in aula. C'è anche la Iena Giulio Golia
Momenti di commozione in aula durante la proiezione della video-intervista realizzata dalla Iena Giulio Golia che documentava lo stato di sofferenza di Fabo, rimasto cieco e tetraplegico in un incidente d'auto. Le immagini e il racconto hanno commosso i presenti: dallo stesso Golia alla madre e fidanzata del 40enne milanese fino alla pm Tiziana Siciliano. Marco Cappato, tesoriere dell'associazione Luca Coscioni ed esponente dei Radicali, è imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera Dj Fabo e averlo aiutato a raggiungere la clinica Dignitas di Frock, vicino a Zurigo, dove ha scelto di mettere fine alle sue sofferenze