Primo maggio, scontri al corteo di Torino: cariche delle forze dell'ordine

Torino, 1 mag. (LaPresse) - Scontri in piazza Vittorio a Torino tra antagonisti e forze dell'ordine. Le tensioni stanno avvenendo nello spezzone finale del corteo che non è mai partito da piazza Vittorio. Ci sono centinaia di antagonisti, no tav ed esponenti dei centri sociali, ma anche cittadini comuni. Le tensioni sono iniziate quando le persone hanno urlato contro la polizia in riferimento al caso di Federico Aldrovandi e si sono intensificate quando è arrivato in piazza il senatore del Pd Stefano Esposito, noto sostenitore del Tav in Val Susa. La polizia ha cercato di contenere i manifestanti e sono partite numerose cariche, almeno cinque. Durante gli scontri, alcuni manifestanti hanno iniziato a lanciare sedie di acciaio contro le forze dell'ordine. Le sedie sono state prese dai dehor dei bar della piazza, che ora sono completamente distrutti. La situazione rimane molto tesa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata