Pride 2017 a Milano: 200mila per i diritti sotto il sole cocente
All'evento anche il sindaco Sala e l'assessore Majorino

Sono migliaia le persone che hanno sfilato oggi a Milano per il Pride 2017, patrocinato dal Comune. Oggi pomeriggio in 200mila sotto un sole cocente, secondo gli organizzatori, si sono diretti in corteo dalla stazione Centrale a Porta Venezia dove è stato allestito un palco per gli interventi. A prendere la parola il sindaco di Milano, Beppe Sala, e l'assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, il quale ha annunciato la nuova destinazione di due immobili sequestrati alla criminalità organizzata di stampo mafioso: andranno ad ospitare giovani omosessuali rifiutati dalle famiglie. Un'edizione del Pride, quella corrente, che si lega alla manifestazione 'Milano senza muri' dello scorso 20 maggio al fianco dei migranti, con interventi sul palco in cui viene citato lo Ius soli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata