Presidente Provincia Bolzano firma ordine per cattura orso M49

Bolzano, 20 ago. (LaPresse) - Dopo lo sconfinamento dell'orso M49 in Alto Adige nella zona di Passo Oclini-Passo Lavazè, il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher ha firmato oggi alle 15 l'ordinanza di cattura per il plantigrado, "secondo quanto previsto dal Piano d'azione interregionale per la conservazione dell'orso bruno sulle Alpi centro-orientali (Pacobace) e seguendo quanto già previsto dalle due ordinanze emesse dalla Provincia di Trento". Lo rende noto la Provincia in una nota. Il provvedimento d'urgenza è stato firmato dopo una riunione tecnica tra l'assessore Arnold Schuler e il direttore dell'Ufficio caccia e pesca, Luigi Spagnolli, e dopo che lo stesso assessore ha informato il presidente Arno Kompatscher sugli ultimi sviluppi. “Come già fatto dalla Provincia di Trento - spiega Schuler -, l'ordinanza prevede la cattura dell'orso a opera degli uomini dell'Ufficio caccia e pesca della Provincia. Solo se l'animale diventa pericoloso per l'uomo è previsto, peraltro anche dal Pacobace, l'abbattimento”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata