Premio "Andrea Fortunato" a Cairo: il riconoscimento come presidente del Torino e di Rcs

A Urbano Cairo due riconoscimenti alla decima edizione del premio "Andrea Fortunato", in memoria del giocatore della Juventus morto di leucemia nel 1995 a 23 anni. Cairo è stato premiato come presidente del Torino per "la particolare attenzione alla crescita del settore giovanile granata" e come presidente di Rcs per la "diffusione della cultura dello sport". "Ci tenevo molto a essere presente", ha detto Cairo che poi ha ricordato l'importanza del passaporto ematico per gli sportivi: "La prevenzione è fondamentale per salvare molte vite, è un progetto di grandissimo spessore cui io naturalmente aderisco".