Predicatore Isis arrestato a Foggia: "Tagliate le loro teste, sparate o fatevi saltare in aria"
Arrestato per terrorismo, a Foggia, un egiziano di 59 anni che insegnava ai bambini in un centro culturale della città pugliese. Secondo le indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, e condotte dalla Digos del capoluogo pugliese e di Foggia, l'uomo sarebbe un sostenitore dell'Isis e avrebbe usato l'associazione culturale dove insegnava come base per la propaganda jihadista. Il procuratore capo di Bari Giuseppe Volpe ha letto ai giornalisti alcuni passaggi dei discorsi che l'uomo teneva davanti ai giovanissimi che frequentavano il centro: "Vi invito a combattere i miscredenti, i crociati, gli ebrei, gli atei, i tiranni arabi".