Prato, ronde cinesi violente contro cittadini nordafricani
Responsabile delle spedizioni punitive sarebbe l'associazione culturale 'La Città del Cervo Bianco'

Organizzavano vere e proprie spedizioni punitive nei confronti di cittadini extracomunitari, prevalentemente di orgine magrebina, ritenuti responsabili di aggressioni, furti e rapine nei confronti di propri connazionali cinesi. È quanto accaduto a Prato, dove è stata effettuata una perquisizione nei confronti di cittadini cinesi, protagonisti di atti razziali violenti. Il gruppo cinese, appartenente all'associazione culturale 'La Città del Cervo Bianco', ha messo in atto ronde violente contro cittadini nordafricani, anche estranei ai fatti, a difesa dei propri connazionali, presunte vittime dei furti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata