Prato, ricoverata per meningite: 64enne in prognosi riservata

Prato, 23 ott. (LaPresse) - E' ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santo Stefano di Prato una donna di 64 anni, residente in città, alla quale è stata diagnosticata una infezione da meningococco. Al momento sono in corso le procedure per la tipizzazione. La donna risulta non vaccinata. La prognosi è riservata. Lo rende noto la Asl Toscana Centro. L'unità funzionale di igiene e sanità pubblica della Asl dell'area pratese ha già attivato le procedure per l'indagine epidemiologica al fine di ricostruire i luoghi frequentati dalla signora ed ha già avviato le procedure di profilassi per i contatti stretti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata