Prato, morta donna di 64 anni ricoverata per meningite

Prato, 23 ott. (LaPresse) - È morta la donna di 64 anni, residente a Prato, ricoverata stamattina nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santo Stefano di Prato. Era stata diagnostica una infezione da meningococco e si trovava in prognosi riservata. La notizia del decesso è stata comunicata dalla Asl Toscana Centro.

La donna si è recata ieri sera al pronto soccorso di Prato a seguito di malori dovuti a febbre alta. Fino al giorno precedente era in buone condizioni di salute. La donna risultava non vaccinata contro la meningite sia di tipo B che di tipo C. L'ospedale Santo Stefano di Prato ha richiesto il riscontro diagnostico.

L'unità funzionale di igiene e sanità pubblica della Asl dell'area pratese ha attivato le procedure per l'indagine epidemiologica al fine di ricostruire i luoghi frequentati dalla donna e ha già avviato le procedure di profilassi per i contatti stretti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata