Prato, inseguimento in tangenziale: maxi sequestro di droga

Prato, 21 dic. (LaPresse) - Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Prato hanno arrestato due cittadini marocchini sorpresi a trasportare 23,4 chili di hashish. Il maxi sequestro nasce da un indagine relativa a un traffico di droga a Prato e provincia e nell'hinterland fiorentino. I due marocchini, di 41 e 34 anni, entrambi residenti a Prato da diverso tempo, erano a bordo di una Chrysler e sono stati intercettati dopo un breve inseguimento nei pressi del casello di Prato Est, nonostante i due abbiano tentato di sfuggire ai carabinieri, anche chiudendosi in auto. Fermati, sono stati portati in caserma dove sono stati dichiarati in arresto e condotti nel carcere della Dogaie. La droga era nascosta all'interno dell'auto nel vano destinato alla ruota di scorta. I due trafficanti probabilmente stavano trasportando droga destinata al mercato degli stupefacenti pratese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata