Potenza, estorsione nel mercato della paglia
La polizia di Stato di Potenza ha arrestato quattro persone ree di condotte estorsive, azioni intimidatorie e di ritorsione, compiute anche attraverso l'utilizzo di armi da fuoco, tra agricoltori e pastori impegnati nella raccolta, imballaggio e commercializzazione della paglia nei territori della zona sub-provinciale del "basso-Melfese" e "Alto Bradano", territori a forte vocazione cerealicola