Ponte Genova, ancora nessun indagato
Nessun avviso di garanzia è stato ancora emesso per il crollo del ponte Morandi a Genova. A precisarlo è il procuratore del capoluogo ligure Francesco Cozzi. Tuttavia tra le carte sequestrate ad Autostrade, "ce ne sono alcune molto rilevanti", ha rilevato la Procura che ha lanciato l'allarme sullo stato dei resti, parlando di "un forte degrado nella parte della struttura non strallata e anche del moncone del lato ovest del ponte". La messa in sicurezza o l'abbattimento, dovranno, secondo il procuratore, essere tali da salvaguardare il materiale probatorio