Pompieri piromani a Ragusa, ira dei vigili del fuoco: Rispetto
Il portavoce prende posizione contro la strumentalizzazione dei fatti del capoluogo siciliano

"Chiediamo il rispetto. Abbiamo effettuato 60mila interventi dal 15 giugno a oggi, soltanto per spegnere gli incendi in tutta Italia. È il momento di massimo impegno e meritiamo rispetto". Il portavoce dei vigili del fuoco, Luca Cari, prende posiziono dopo l'operazione che lunedì ha portato all'arresto di 15 volantari dei vigili del fuoco, del distaccamento di Santa Croce Camerina in provincia di ragusa, che appiccava incendi e simulava richieste di soccorso al fine di percepire ingiuste somme di denaro dallo Stato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata