Pomeriggio 5, sorella Ghirardini: Mio fratello non si è ucciso

Milano, 18 dic. (LaPresse) - "L'ho già detto e continuerò a dirlo, mio fratello non si è suicidato, nella maniera più assoluta". Lo dichiara Giacomina, la sorella di Giuseppe Ghirardini, l'operaio della fonderia Bozzoli morto per avvelenamento da cianuro, alle telecamere di 'Pomeriggio Cinque'. "Mio fratello è un persona seria, avrebbe potuto dire una parola che avrebbe potuto aiutare gli iunquirenti e mi auguro che sia fatta luce in tutto, per mio fratello e per Mario che non si trova", ha aggiunto, riferendosi Mario Bozzoli, l'imprenditore di Brescia scomparso due mesi fa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata