Pomeriggio 5, lo zio di Eligia Ardita: Christian non è stato limpido

Milano, 28 ott. (LaPresse) - "Christian, prima di conoscere Eligia, ha passato un anno e mezzo in Romania, e io sono sicuro che in quel periodo della sua vita lui non abbia avuto un comportamento limpido". A dirlo alle telecamere di 'Pomeriggio Cinque' è Luigi Ardita, zio di Eligia, la donna, incinta all'ottavo mese, uccisa il 19 gennaio dal marito Christian Leonardi, reo confesso. Nonostante il marito abbia ammesso di aver ucciso Eligia nel corso di una lite, gli inquirenti proseguono le indagini per accertare l'esistenza di eventuali complici. "Ho pensato che fosse stato Christian fin dal giorno in cui è morta Eligia - ha raccontato Agatino Ardita, padre di Eligia - anche perchè mia figlia non aveva alcun problema di salute". Nel frattempo l'inviata di Barbara d'Urso ha rivelato che, secondo alcune indiscrezioni, uno dei difensori di Leonardi avrebbe abbandonato l'incarico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata