Pomeriggio5, caso Yara: tracce Dna sul giubbotto sono dell'istruttrice

Milano, 10 nov. (LaPresse) - A Pomeriggio5 si parla del caso Gambirasio, del furgone di Bossetti e delle tracce di Dna trovate sul giubbotto di Yara che appartengono a Silvia Brena, l'istruttrice di ginnastica della ragazza. Il fluido ritrovato potrebbe essere compatibile sia con del sangue che con della saliva. Quella ritrovata sarebbe una traccia più grossa rispetto a quella esistente sugli slip e appartenente a Massimo Giuseppe Bossetti. Inoltre, secondo un'ipotesi fatta attraverso la ricostruzione del testimone Fabrizio Francese, padre di una delle compagne di Yara, la giovane non sarebbe uscita dal centro sportivo di Brembate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata