Poche nubi e temperature stabili: il meteo dell'8 e del 9 agosto
Isolati rovesci nel centro Italia, ma nel resto del Paese prevale il sole

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per mercoledì 8 agosto

Nord: locali precipitazioni nella notte su Valle d'Aosta, nord Piemonte e confinanti aree lombarde in intensificazione tra la mattina e nel pomeriggio con temporali sparsi su tutte le aree alpine e prealpine e in locale sconfinamento sulle pianure tra pomeriggio e sera; poche nubi sparse inizialmente sul resto del nord ma in aumento a iniziare dai rilievi in genere dove da metà giornata e nel pomeriggio si avranno isolati temporali che potranno anche sconfinare sulle pianure di Veneto, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna. Generale miglioramento serale ad eccezione di Lombardia e Piemonte.

Centro e Sardegna: nuvolosità variabile sulla Sardegna con locali rovesci o temporali sul settore più orientale al mattino e su quello centro-occidentale nel pomeriggio; sulle regioni peninsulari iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso o velato, con nubi in aumento su tutte le aree interne e appenniniche dove da metà giornata e nel pomeriggio si avranno temporali in rapida attenuazione serale.

Sud e Sicilia: nuvolosità variabile sulla Sicilia, con isolati rovesci o temporali nella notte sul settore ovest e dalla tarda mattina/metà giornata su quello settentrionale tirrenico, in attenuazione dal taro pomeriggio/prima serata; poche nubi sparse sul resto del sud, in aumento nell'entroterra e lungo la dorsale appenninica con isolati temporali pomeridiani su Campania, Molise e Calabria.

Temperature: minime senza variazioni di rilievo o in lieve aumento sulle coste emiliano-romagnole; massime in calo su Piemonte, ovest Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino-Alto Adige, Umbria e aree appenniniche di Lazio, Abruzzo e Marche, pressochè stazionarie sul resto d'Italia.

Venti: deboli variabili, a regime di brezza nel pomeriggio lungo le coste e con locali rinforzi orientali su sardegna meridionale ed est Sicilia.

Mari: mosso lo stretto di Sicilia; da poco mossi a localmente mossi Jonio meridionale, Tirreno sud-occidentale e canale di Sardegna; quasi calmi o poco mossi i restanti mari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata