Pisa, maxi operazione polizia contro traffico internazionale droga
Responsabile un gruppo criminale composto da giovani marocchini

La polizia di Pisa ha eseguito diverse ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone ritenute responsabili di associazione finalizzata al traffico internazionale di droga e spaccio. Le indagini condotte dalle squadre mobili di Pisa, Livorno e Mantova, hanno consentito di raccogliere gravi elementi a carico di un gruppo criminale, composto da giovani marocchini, legati anche da vincoli di parentela, residenti nel capoluogo pisano, dedito al traffico di cocaina e hashish provenienti dal Marocco che venivano smerciate a Pisa e nel suo hinterland. L'indagine è stata avviata nel novembre del 2014 a seguito di un arresto in flagranza e al sequestro di oltre 13 chili di hashish, 1 chilo cocaina e diverse migliaia di euro nascosti in intercapedini di un'auto, che ha poi portato al sequestro complessivo di 1 tonnellata di hashish e oltre 2 chili di cocaina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata