Pisa, cade dalle braccia del padre: muore bimbo di due mesi
L'uomo stava cullando il piccolo per farlo addormentare

Un bimbo di due mesi è morto ieri mattina all'ospedale di Pisa qualche ora dopo essere giunto al pronto soccorso perché caduto dalle braccia del padre che lo stava cullando per farlo addormentare.

Come riportano La Nazione e Il Tirreno, la cartella clinica è stata acquisita dalla polizia e la procura deciderà se far eseguire l'autopsia. Secondo quanto riferito ai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale di Pisa dal padre del piccolo, un medico pisano in servizio a Empoli, il bambino gli sarebbe scivolato dalle braccia battendo poi la testa e, nonostante il pianto a dirotto del figlio, ha constatato l'assenza di lesioni esterne ma ha poi comunque preferito portare il bambino in ospedale per accertamenti. Dopo il ricovero in osservazione nel reparto di neonatologia si è verificato l'improvviso peggioramento del quadro clinico fino alla morte.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata