Pil, Ocse: Italia ferma nel secondo trimestre

L'economia dell'Italia è ferma: nel secondo trimestre la crescita del Pil risulta pari a zero, su base trimestrale e anche annua. Lo rileva l'Ocse che precisa: nel primo caso si registra un rallentamento del +0,1%, mentre nel secondo - riferendosi alla crescita annua - la performance tricolore è la peggiore tra quelle delle sette maggiori economie analizzate. Oltre all'Italia, che ha subìto una brusca frenata, a registrare lo stop più grave sono il Regno Unito, alle prese con la Brexit, e la Germania, che sta accusando una forte crisi nelle esportazioni. Rallentano leggermente anche Stati Uniti e Giappone.