Piemonte, sospeso sciopero treni previsto 23 e 24 luglio

Torino, 17 lug. (LaPresse) - Fino a ottobre non ci sarà nessun nuovo sciopero dei treni contro le gare indette dalla Regione Piemonte per l'assegnazione del servizio ferroviario regionale, sospeso anche quello annunciato per il 23 e il 24 luglio. È il principale esito dell'incontro di questa mattina tra l'assessore ai trasporti della regione Piemonte Francesco Balocco e le delegazioni dei sindacati dei ferrovieri Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Fast Ferrovie e Orsa.

L'incontro ha portato alla sottoscrizione di un accordo che prevede una moratoria delle agitazioni previste e alla creazione di un tavolo di confronto di merito sul tema delle gare ferroviarie, con l'impegno da parte della regione Piemonte di sospendere fino a ottobre le decisioni in merito alle questioni oggetto della vertenza. "Con il sindacato condividiamo gli stessi obiettivi - ha affermato Balocco - ovvero la salvaguardia dei posti di lavoro e dei diritti acquisiti e il miglioramento della qualità del servizio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata