Piemonte, Chiamparino: No ritardi in lavori grattacielo Regione

Torino, 19 giu. (La Presse) - Sergio Chiamparino ha visitato questa mattina il cantiere del nuovo palazzo unico della Regione Piemonte in zona Lingotto. Con lui c'erano il vicepresidente Aldo Reschigna, Luigi Robino, responsabile unico del procedimento, Carlo Savasta, direttore dei lavori e Luciano Danza, direttore del cantiere. "I lavori per la nuova sede stanno procedendo speditamente, senza sforamento di tempi o di budget" ha commentato il governatore del Piemonte. "E' un'opera importante - ha aggiunto Chiamparino - perché consentirà una grande razionalizzazione, grazie anche all'utilizzo di tecnologie all'avanguardia per la gestione energetica".

"Il passaggio al nuovo palazzo della Regione - ha commentato il vicepresidente Aldo Reschigna - rappresenta una straordinaria opportunità per riorganizzare la Regione, per questo l'impegno della giunta non sarà solo quello di seguire l'andamento del cantiere, ma di utilizzare questo anno per costruire il progetto di formazione delle persone". L'edificio sarà alto 41 piani, a emissioni zero. E' stato progettato dall'architetto Massimiliano Fuksas. I lavori sono iniziati nel dicembre del 2011 e dovrebbero finire al termine del 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata