Piacenza, bimbo dimenticato morì in auto: prosciolto il papà

Piacenza, 27 set. (LaPresse) - Il gip Elena Stoppini ha deciso di prosciogliere Andrea Albanese, il papà che nel giugno del 2013 dimenticò in auto il figlio Luca di due anni, che fu trovato morto dopo otto ore passate sotto il sole a Piacenza. Lo riporta il quotidiano di Piacenza 'La libertà' spiegando che Albanese, secondo il giudice, non era capace d'intendere e di volere e quindi non può essere processato. Secondo gli psichiatri, l'uomo era in preda ad "amnesia dissociativa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata