Pescara, sequestrata casa di riposo non autorizzata

Pescara, 13 set. (LaPresse) - Una casa di riposo priva di autorizzazione è stata chiusa in provincia di Pescara dai carabinieri del Nas. La struttura ospitava anche 11 persone anziane non autosufficienti, senza garantire loro adeguata cura e assistenza medica e sanitaria. Le indagini, dirette dalla procura della Repubblica di Pescara, hanno condotto il gip del tribunale di Pescara all'emissione di decreto di sequestro preventivo. Le undici persone anziane sono state trasferite, con la collaborazione di personale della Asl di Pescara e dei familiari, presso strutture sanitarie idonee.

I controlli si sono estesi anche nella provincia dell'Aquila dove gli ispettori del Nas di Pescara hanno ispezionato una struttura ricettiva per anziani ove sono state rilevate gravi carenze strutturali. Il sindaco di quel Comune, sulla scorta della relazione dei carabinieri del Nas, ha disposto la sospensione dell'attività ed il trasferimento degli ospiti in altra struttura ricettiva, per tutta la durata dei lavori di intervento straordinario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata